Yoga nella natura

Yoga nella natura: anche questo è Maremma! 

Un’attività millenaria e ormai sempre più ricercata: praticare lo yoga nella natura significa rigenerare mente, corpo e spirito. In questo periodo storico particolarmente difficile, mantenere una certa serenità interiore diventa sempre più complicato.  

 Così se hai pensato di regalarti una “vacanza yoga” in Toscana, vuol dire che ne hai davvero bisogno! Questa antica disciplina, infatti, lavora a 360 gradi: dalla postura alla circolazione, dall’umore alla concentrazione, dalla respirazione alla qualità dei pensieri. E svolta nella bellezza della natura, non può che aumentarne l’efficacia. Scopriamo insieme, dunque, i motivi principali per praticare lo yoga in Maremma. 

5 motivi per praticare yoga nella natura maremmana 

 L’obiettivo principale dello yoga è quello di aiutarci ad essere felici, indipendentemente dalle circostanze esterne, e di raggiungere il benessere fisico ed emotivo. Come diceva Sri Pattabhi Jois: “Lo yoga è 99% pratica e 1% teoria”. Vediamo allora quali sono i benefici del praticare lo yoga nella natura: 

  1. Riduce stress e ansia. Praticare yoga nella natura significa imparare a respirare in modo corretto e profondo, per essere sempre presenti a sè stessi. Nella natura della Maremma potrai sentirti parte del tutto, in armonia con l’universo il quale, se resti in ascolto, non mancherà di inviarti i suoi segnali. E questo articolo, per esempio, potrebbe essere uno di questi! 
     
  2. Combatte la depressione e favorisce il sonno. Il male oscuro del secolo (la depressione) prende spesso il sopravvento in questa nostra società. E uno dei modi per farvi fronte è ritornare alla natura. Fare passeggiate immerse nel verde, ascoltare il canto degli uccelli, guardare il cielo con le sue stelle e osservare la bellezza circostante sono solo alcuni dei consigli per iniziare una nuova vita. D’altronde la natura della Maremma è un po’ come una mamma: sana le ferite con la sua bellezza e coccola nel sonno con la sua dolcezza.
     
  3. Migliora la postura e rafforza la schiena. Le posture dello yoga (asana) permettono di attivare tutti i muscoli del corpo, e di rafforzare le articolazioni di gambe e braccia, aumentandone l’elasticità. Gli esercizi di allungamento, uniti al ritmo della respirazione, danno così sollievo anche alla muscolatura della schiena. Con un buon allenamento il tuo corpo te ne sarà grato, vedrai!
  4. Aiuta a rilassarsi e a ritrovare il buon umore. Le cattive notizie che ormai regnano nel quotidiano aumentano (che ci piaccia o meno) tensione, angoscia e paura. Nulla di peggio per affrontare la vita! Ci vuole esattamente il contrario: fiducia, pensieri positivi e ottimismo. Respirare in un certo modo, anche solo per una mezz’ora al giorno, aiuta a rilassare corpo e mente. E il buon umore? Ne è una conseguenza. Prova per credere!
  5. Aumenta la capacità di concentrazione. Il cosiddetto multitasking ormai è alla base delle nostre giornate, ma di certo non aiuta la concentrazione. Per questo la respirazione yoga è un’amica fidata. E cosa respirare di meglio se non l’aria fresca e pulita della natura maremmana? Inspira, espira. Inspira, espira…

Vacanze yoga a Le Versegge 

Scegliere di passare una vacanza yoga in Toscana significa assecondare la voglia di rilassarsi e di godersi appieno la natura di questa regione. In particolare presso Braccagni, nel cuore della Maremma, si trova un agriturismo immerso nel verde della campagna, erede di un antico complesso ottocentesco: Le Versegge Resort & Restaurant.  

Qui potrai fare il carico di energie e ritrovare quella pace necessaria non solo alla pratica yoga, ma anche ideale per staccare un po’ la spina da tutto e tutti.  

Se non ora, quando? Se non qui, dove?